Agile@School – settima lezione

Settimo appuntamento presso la scuola rodigina IIS Viola/Marchesini per il progetto Agile@School nella giornata di ieri 24 gennaio 2018. Si è giunti alla parte finale dove cerchiamo di mettere insieme tutte le parti finora studiate. Ci siamo dati come obiettivo quello di realizzare una semplice app per l’accesso a Twitter mettendo in gioco le conoscenze apprese.

1.png

Application Lifecycle Management con VSTS

L’intero ciclo di vita dell’applicazione viene gestito con VSTS. Abbiamo creato un nuovo progetto e l’abbiamo inizializzato facendo il primo commit di rito con il template di Visual Studio di app Xamarin.Forms vuota. Abbiamo poi definito delle semplici user-story da implementare. Gli studenti poi hanno iniziato il lavoro con la classica gestione feature-branch, push, pull-request e merge verso il ramo principale master. In questo si è presa ancora maggior coscienza delle potenzialità di poter, con pochi clic, avere una tracciabilità completa dello sviluppo e del codice modificato.

Development

Durante lo sviluppo abbiamo messo in campo ciò che gli esercizi precedenti ci avevano fatto conoscere riguardo Xamarin.Forms quali ad esempio i meccanismi di navigazione e di gestione di codice specifico per platform. L’architettura dell’applicazione è di tipo MVVM: gli studenti hanno sfoggiato le loro abilità con le view, i view model e i relativi binding.

Nelle prossime lezioni

Completeremo lo sviluppo dell’app affrontando la tematica dell’autenticazione con OAuth e l’uso di una libreria per recuperare o postare tweet. Andremo poi a scrivere alcuni unit test (non abbiamo la pretesa di fare test driven development) per proteggere e certificare il funzionamento dei nostri view-model. Fatto questo proveremo a costruire una pipeline di continuous Integration e testing su VSTS e magari, perché no, arrivare alle soglie della pubblicazione automatizzata su Google Play.

Note sul progetto

La partecipazione degli studenti in termini di numero è calata rispetto alle lezioni iniziali e un po’ se ne sono persi per strada. Quelli rimasti però dimostrano una buona dedizione, voglia di mettersi in gioco e di sperimentare. Il calo di affluenza deve sicuramente far riflettere me in prima persona come organizzatore: sicuramente qualcosa può essere fatto meglio e in modo più accattivante. Come fare meglio una seconda edizione di questo progetto? Molto probabilmente farò una raccolta feedback, ovviamente anonima, per cercare di capire come migliorare.

Advertisements

One thought on “Agile@School – settima lezione

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s