Agile@School – Inizio

Anche l’ITI F.Viola/Marchesini di Rovigo si è unito ufficialmente al progetto esperimento/laboratorio Agile@School basato sull’idea e il supporto di Alessandro Alpi.

Immagine

Il tutto è stato inserito nelle attività ufficiali di alternanza scuola-lavoro dei ragazzi delle due quinte dell’istituto rodigino.

Il laboratorio ha come obiettivo introdurre i ragazzi ai concetti Agile e di lavoro in team: si mettono le mani in pasta e si utilizzano strumenti all’avanguardia del mondo professionale per realizzare un’app con Xamarin.

Nelle tre ore di laboratorio abbiamo toccato svariate argomentazioni e devo fare i complimenti ai ragazzi per essere stati complici e attivi in questo inizio di percorso tutto da esplorare.

  • Abbiamo introdotto i primi concetti e terminologia del mondo Agile e delle sostanziali differenze di cosa vuol dire fare un software per hobby/studio e farlo professionalmente.
  • Abbiamo esplorato le funzionalità di base di VSTS (Visual Studio Team Services) creando varie tipologie di PBI e mettendole in relazione per far capire come si possono condividere informazioni tra i vari ruoli in un team: il punto di vista del developer, del referente di progetto (middle management) e di un livello ancora più alto. Abbiamo esplorato le board e i backlog.
  • Abbiamo simulato un flusso di lavoro con feature-branch con git e Team Explorer di Visual Studio.

Come primo incontro è stato molto ambizioso, ci sono stati dei momenti più coinvolgenti e altri meno: molto è sicuramente da imputare alla mia inesperienza come formatore ma farò il possibile per calibrare sempre meglio i contenuti e le mie capacità.

Mi ha sorpreso positivamente vedere come alcuni studenti avessero già mosso i primi passi su GitHub e conoscessero il funzionamento di branch e pull-request.

Un grazie particolare va ai professori del corso di informatica e sistemi che hanno sin da subito appoggiato e creduto in questo progetto. Grazie prof. Borsetto, prof. Melon e prof.ssa. Bellini.

Alla settimana prossima!

Advertisements

DevOpsHeroes see you next year! — Alessandro Alpi’s Blog

Event details DevOpsHeroes has been a great event. We didn’t expect so many people and we could not imagine that the feedback would be so good. Quick facts: Subscription: 150 Attendees: 93 drop: 38% Attendees’ County/Region (breakdown): Attendee’s satisfaction The following radar chart is about the event date, location, quality of the sessions, quality of […]

via DevOpsHeroes see you next year! — Alessandro Alpi’s Blog

How to setup a Private Agent in Visual Studio Team Services

In the last post about VSTS (Visual Studio Team Services) we setup the foundations for a project.

In this we install a private agent to build and deploy our project.

VSTS provides hosted agents to build and deploy. When we use a hosted agent, Microsoft takes care of the maintenance and upgrades. So for many teams this is the simplest way. Every agent has a set of capabilities that indicate what it can do. Capabilities are name-value pairs that are either automatically discovered by the agent software, in which case they are called system capabilities, or those that you define, in which case they are called user capabilities.
If the hosted agents do not suit our needs we can setup our dedicated agent and that’s the topic of this post.

Read More »