Tu non fai la differenza

Come nasce un software? Facile. Lo scrive un programmatore, appunto, programmando. È quindi il programmatore che fa la differenza se il software è buono o meno. Giusto? Io rispondevo sì finché non ho letto quest’articolo su un gruppo software della NASA.

Non siamo noi programmatori che facciamo la differenza.

È il processo.

È il processo che crea un software, che decide come il software deve fare qualcosa, che ne scova i bug e che è pensato per migliorare continuamente. Le persone sono degli esecutori di un processo. Il software sarà buono tanto quanto lo è il processo. Il software e la numerosità dei suoi difetti sono rispettivamente l’output e la misura della qualità del processo.

Le persone non devono essere creative quando scrivono software, devono essere creative nel pensare un processo.

Può essere un punto di vista che annienta il nostro ego, il nostro sentirci creativi e potenti quando programmiamo: almeno in parte io mi sono sentito così. Ma noi programmatori dobbiamo smetterla di pensare che è tutto merito nostro. Non facciamo la differenza e il codice che scriviamo è pieno di bug. Perciò dobbiamo pensare e contribuire a un processo che ci salvi dai nostri stessi errori, che li prevenga e che tuteli l’intero team di sviluppo. È questa la differenza tra chi fa software “tanto per” e chi lo fa seriamente.

Un appunto. Il gruppo di sviluppo del software per il sistema di bordo dello Shuttle non fa le nottate a programmare. Iniziano alle 9 della mattina e finiscono alle 17, gli straordinari sono rari. Sono persone normalissime con famiglia e figli. Magari con 8 lauree e 2 Phd ma a parte questo sono l’antitesi dell’hacker o del programmatore che i media ci propinano. E loro scrivono software perfetto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s