Messaggi di errore

Ho sempre avuto un particolare interesse per i messaggi di errore. Ritengo che un software a qualunque livello (app per smartphone, l’app della tua azienda, il gestionale per la fatturazione del negozio sotto casa) debba avere i messaggi di errore che siano utili per l’utente finale (anche per il servizio assistenza se necessario o coerente con l’ambito d’utilizzo) e non fargli venire voglia di spaccare lo schermo.

IC725769
Un messaggio di errore frustrante

Niente è più demotivante di un messaggio di errore che dice tutto/niente, lasciandoti a bocca asciutta e che non ti guida verso la risoluzione del problema. I messaggi di errore frustranti fanno venire voglia di disinstallare il programma e sconsigliarne l’uso a colleghi-amici-parenti. Siccome la differenza la fanno i dettagli, quando vedo dei messaggi di errore ben scritti faccio sempre mentalmente i complimenti a chi ha creato il software.

Per messaggio di errore si intende:

Un avviso all’utente riguardo un problema che è già accaduto.

I messaggi di errore sono quindi da distinguersi rispetto alle dialog box, ai messaggi di avviso e alle conferme.

Il primo problema con i messaggi di errore è che ci sono troppi modi per farli sbagliati: troppo tecnici, troppo generici, che accusano l’utente, troppo rossi, con le scritte maiuscole, con troppo informazioni buttate alla meno peggio e via dicendo.

Perciò quando è il mio turno di scrivere dei messaggi di errore faccio il meglio che posso per renderli dei gentili avvisi per l’utente provando a renderli:

  • Informativi in un linguaggio comprensibile ai non tecnici e inerenti al dominio del problema;
    • Esportazione del bilancio non riuscita per sovraccarico del sistema, riprovare tra qualche minuto è meglio di Esportazione dei dati non riuscita per un timeout della richiesta al server;
  • Essere concisi;
  • Fornire informazioni su come venirne fuori;
  • Il pulsanti/le scelte devono avere un testo che sia un verbo d’azione che fa riferimento esplicito a come l’utente sceglie di arginare il problema, tipo: Annulla, Riprova, Conferma, Ho capito, Continua (da evitare i classici OK / Sì / No);
  • Contenere informazioni di aiuto per il reparto tecnico di assistenza, visibili all’utente tramite progressive disclosure.

Degli ottimi messaggi di errore si trovano in Git:

 

Cattura
Esempio di errore per comando non esistente in Git.

 

Cattura
Messaggio di errore di Git del comando add

 

I miei buoni propositi per i messaggi di errore non riesco sempre a mantenerli, ma è un argomento che mi sta a cuore e per questo cerco di fare meglio al messaggio successivo (o revisionando quelli vecchi).

Riferimenti

MSDN – https://msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/desktop/dn742471(v=vs.85).aspx

Apple – https://developer.apple.com/library/mac/documentation/UserExperience/Conceptual/OSXHIGuidelines/WindowAlerts.html

 

Advertisements

One thought on “Messaggi di errore

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s